News

  • CHIARA CAPUANO E’ IL TERZO COLPO DELLA SALERNITANA FEMMINILE

CHIARA CAPUANO E’ IL TERZO COLPO DELLA SALERNITANA FEMMINILE

Come già anticipato qualche giorno fa, la Salernitana Femminile annuncia ufficialmente l’ingaggio del suo quarto portiere: si tratta di Chiara Capuano, classe 1996, che andrà a rinforzare la batteria dei portieri granata a disposizione di mister Taffarel, in attesa di un ulteriore tassello che prossimamente verrà aggiunto al nostro Settore Giovanile.

Per Chiara Capuano una vita calcistica vissuta con addosso i colori della Primavera Cavese, club con cui inizia a giocare all’età di 13 anni. Anni di emozioni forti e di successi, come la vittoria del Campionato di C2 nel 2012/2013, ma anche di momenti più difficili, come l’infortunio al ginocchio che la costringe a star lontano dal campo per diversi mesi. Ma la voglia e la determinazione non mancano di certo, e dopo un lungo calvario Chiara ritorna tra i pali nella stagione 2015/2016, sfiorando subito l’impresa della promozione in Serie A, sfumata solo al fotofinish con la sconfitta nella finalissima playoff per la promozione.

Serie A che da quest’anno sarà il suo banco di prova, con la nuova avventura nella Salernitana Femminile ed un grande passo per la sua crescita professionale, senza però dimenticare quello che è stato il suo passato:

 “Per me andare via dalla Cavese non è stato facile, sono cresciuta in quella palestra e ringrazierò sempre la società, il mio dirigente che mi è stato sempre vicino in questi anni, il mister Di Dato che con la sua esperienza e conoscenza mi ha insegnato ad amare questo sport, il io preparatore che mi ha fatta crescere sotto gli aspetti tecnici credendo sempre in me, facendomi alzare sempre l’asticella, ed infine ringrazio anche le mie compagne di squadra con la quale abbiamo lottato fino all’ultimo secondo di ogni partita.

La Salernitana per me è una grande esperienza, un’opportunità che ho colto al volo e che mi permetterà di continuare a migliorare. Quest’anno la mia aspirazione sarà dare il massimo sia in allenamento che in partita, crescere sotto tutti i punti di vista e non deludere il Ds De Santis e la società che hanno puntato sulle mie qualità. Voglio mostrare quanto valgo e mi aspetto un anno pieno di sacrifici e soddisfazioni. Siamo un bel gruppo e sono sicura che unendo le forze si potranno fare grandi cose”.
 
Marco Grillo – Ufficio Stampa Salernitana Femminile