News

  • IL DERBY DI COPPA ITALIA APRE LA STAGIONE DELLA SALERNITANA

IL DERBY DI COPPA ITALIA APRE LA STAGIONE DELLA SALERNITANA

La Salernitana Femminile inizia a scaldare i motori in vista dell’imminente inizio di campionato. Dopo aver concluso le tre settimane di preparazione, svolte presso il Palazzetto dello Sport di Pontecagnano Faiano (Sa), le ragazze di mister Taffarel si avvicinano spedite verso il primo match ufficiale della nuova stagione,  in programma domenica 30 Settembre, alle ore 16:00, quando le granatine ospiteranno la Fulgor Octajano, nel più classico dei derby.

Una Coppa Italia che quest’anno entra subito nel vivo, con una nuovissima formula e regolamento: la prima fase partirà con 14 triangolari e due accoppiamenti a cui parteciperanno tutte le squadre di A2 (Fulgor Octjano e Futsal Nuceria le avversarie granata nel girone), le cui vincenti accederanno alle successive fasi ad eliminazioni diretta, scontri a gara secca, fino ad arrivare alla Final Four, in programma a Marzo 2019.

La settimana successiva, invece, andrà in scena la primissima Giornata del Campionato Nazionale di Serie A2 di Calcio a 5 Femminile: la Salernitana è inserita nel Girone D, comprendenti oltre alle campane Octjano e Nuceria, anche il Futsal Rionero dalla Basilicata, la formazione calabrese del Sangiovannese, e ben sette compagini pugliesi, New Team Noci, Manfredonia 2000, Città Di Taranto, Futsal Molfetta, Woman Futsal, Conversano e Dona Five Fasano. Sarà proprio quest’ultima la prima avversaria che la Salernitana Femminile incontrerà domenica 7 ottobre, alle ore 16:00, nella prima gara casalinga presso il Palazzetto dello Sport di Pontecagnano Faiano (Sa).

Chiediamo al patron granata, Domenico Pizzicara, le sue impressioni alla vigilia dell’inizio del Quinto Campionato Nazionale consecutivo della “nostra” Salernitana:

“Inizia con grande entusiasmo questo tanto atteso Campionato Nazionale, con una rosa sempre più competitiva grazie al grande lavoro svolto dal rinnovato Staff Tecnico guidato da Mister Taffarel, al suo terzo anno in granata, e dalla sempre maggiore esperienza maturata dalle calcettiste con le quali abbiamo deciso di continuare il nostro percorso di crescita all’insegna della nostra filosofia fondata su principi sani ed imprescindibili. Naturalmente, per puntare ad obiettivi importanti, grazie al sapiente e certosino lavoro del nostro DS, l’avv. Francesca De Santis, abbiamo aggiunto al gruppo nuova linfa e per la prima volta, con ragazze arrivate a Salerno da fuori regione e che conoscerete meglio nelle prossime settimane, ma vi posso garantire che grazie al loro entusiasmo, esperienza e professionalità, anch’esse onoreranno con grande passione la maglia granata.

Salerno è oramai diventata, anche nel Calcio a 5 Nazionale, una piazza importante ed ambita perché la società che ho l’onore di presiedere, ha scelto la strada più lunga, ma sicuramente più giusta, puntando ad una progettazione sana, costante e crescente che ci porterà a festeggiare nel migliore dei modi, nel 2020, il nostro 50° Anniversario, un caso forse unico nel panorama nazionale del calcio femminile.

Sono convinto che il gruppo che si è creato quest’anno, che ho seguito e visto lavorare in maniera seria e professionale, ci darà forti emozioni e grandi soddisfazioni e soprattutto rappresenterà, in maniera ancora più degna, la nostra meravigliosa città.
Il sogno, naturalmente, sarebbe il salto di categoria, con una promozione diretta nella massima serie, ovvero l’A1, ma in maniera più razionale posso tranquillamente dichiarare che il nostro principale obiettivo resta la zona play off, riservata alla seconda e terza classificata (la prima ha l’accesso diretto), ma nella vita quando si è in tanti a sognare, poi alla fine i sogni si realizzano per davvero e noi siamo in tanti a sognare.

Per concludere, spesso amo ripetere e ribadire che la Salernitana Femminile 1970, società indipendente e tutta salernitana, è la squadra dei salernitani e della sua provincia perché sono fermamente convinto che solo con un sostegno reale e passionale potremo coronare, insieme, tutti gli importanti traguardi che ci attendono”.


Ufficio Stampa Salernitana Femminile