News

  • COPPA ITALIA: DIODATO DECIDE IL DERBY CON LA FULGOR OCTAJANO

COPPA ITALIA: DIODATO DECIDE IL DERBY CON LA FULGOR OCTAJANO

In quel di Pontecagnano Faiano, presso “Il Palazzetto dello Sport” Domenica 30 settembre alle ore 16.00 si è disputata la 1° partita di Coppa Italia di Serie A2, che ha visto prevalere la Salernitana Femminile sulla Fulgor Octajano. La rete di capitan Diodato al 6’ della ripresa decide il derby che apre questo inizio di stagione.

Una gara dai due volti, controllata dalla compagine di Mister Iammunno nei primi 20’ di gara e ben giocata e gestita dalle padroni di casa nel corso della ripresa. Di Bello protagonista assoluta della prima frazione, più volte ha salvato il risultato sulle conclusioni di Fiengo, Rapuano e Ponticiello che con insistenza hanno cercato la rete del vantaggio senza mai riuscire a concretizzare. Le granata si affacciano dalle parti di Lanza con Pisani e Del Gaizo che tentano, senza successo, di sorprendere dalla distanza l’estremo difensore napoletano. Sul finire della prima frazione, a portiere battuto, due pali negano a D’Angelo la gioia del goal, in occasione dei due tiri liberi.

La supremazia territoriale napoletana si affievolisce nel corso della ripresa, il capitano granata Diodato infatti sblocca subito la gara, trovando la rete del vantaggio al minuto 6’. La rete regala fiducia alla compagine di Mister Taffarel che cerca con insistenza il raddoppio: ancora Diodato impensierisce Lanza con un diagonale che termina di poco a lato e all’11’ si vede respingere dal n° 1 ospite in angolo un tiro ravvicinato. Sempre il 17 granata, poco dopo, serve a D’Amico il pallone del raddoppio, Lanza per due volte si oppone alle conclusioni del pivot granata. Al 12’ l’Ottaviano tenta di alleggerire la pressione delle padroni di casa, ci provano Rapuano, Razza e Fiengo, quest’ultima spreca sul fondo un’ottima occasione, ad un metro dalla porta.  Al minuto 17’ ci prova Linza con una conclusione dalla distanza, l’estremo difensore ospite si rifugia nuovamente in angolo. A 35” dalla fine del match, nel tentativo di pareggiare la gara,  Esposito scappa via sulla fascia, concludendo da posizione defilata: Di Bello ancora una volta nega alle napoletane la gioia del gol, riuscendo a mantenere inviolata la propria porta. 
 
TABELLINO DEL MATCH

SALERNITANA FEMMINILE - FULGOR OCTAJANO 1-0 (0-0 p.t.)

SALERNITANA FEMMINILE: Di Bello, Pisani, Linza, Moscillo, Diodato
Del Gaizo, D’Amico, Capolupo, Pecoraro, Borrelli, D’Angelo, Linzalone. All. Taffarel.

FULGOR OCTAJANO: Lanza M., Razza, Ponticiello, Rapuano, Fiengo
Capuano, Lanza L., Esposito, Pisapia, Ponzo, Apicella. All. Iammunno.

MARCATRICI: 5’46’’s.t. Diodato(S)

AMMONITE: Linza, Moscillo (S), Lanza L., Fiengo, Ponticiello (O)

ESPULSE: -

ARBITRI: Vincenzo Sgueglia(Civitavecchia), Gianluca Zuzolo(Caserta). CRONO: Domenico Maffia(Agropoli).
 
Giovanna Miano - Ufficio Stampa Salernitana Femminile