News

  • PISAPIA: “RACCOGLIEREMO QUANTO SEMINATO”

PISAPIA: “RACCOGLIEREMO QUANTO SEMINATO”

Il 2017 sta per concludersi anche per la Salernitana Femminile. Ai nostri microfoni è intervenuta Valentina Pisapia, laterale granata che, con grande entusiasmo, ci racconta come ha vissuto quest’ultima parte dell’ anno e come si aspetta di iniziare quello nuovo, in vista del girone di ritorno.

“Ad inizio campionato, se ripenso alla prima parte posso dire di non averla vissuta al meglio, probabilmente a causa di un calo fisico che penso sia normale all’inizio di ogni stagione. Abbiamo lavorato duramente in fase di preparazione e, proprio la nostra condizione fisica, nonchè mentale, ci ha permesso di affrontare questo girone d’andata nel migliore dei modi. Adesso ci aspetterà il richiamo di preparazione, subito dopo natale, quindi sarà importante raccogliere tutte le energie possibili, che ci permetteranno di arrivare a fine campionato. Solo in quel momento poi faremo un bilancio complessivo della stagione. Raccoglieremo quanto seminato, e son sicura che tutti i sacrifici che abbiamo fatto e continueremo a fare per questa maglia, saranno ripagati”.

Quarte alla fine del girone di andata, è mancata per un pelo la qualificazione alle finali di Coppa. Ti ritieni comunque soddisfatta del percorso che ha imboccato la tua squadra?

“La qualificazione avrebbe significato tanto, su questo non c’è dubbio, purtroppo non è andata come speravamo. Adesso non dobbiamo scoraggiarci, dobbiamo continuare a lavorare come sempre e non bisogna fare alcun tipo di calcolo. Ripeto, la squadra sta rispondendo bene, si allena duramente durante la settimana e son sicura che, alla fine del campionato, afferreremo con le nostre mani l’obiettivo primario che da sempre ha fatto parte del nostro progetto: trasformare i sogni in realtà”.

Tre derby vinti su tre: queste vittorie cosa hanno in comune, e per cosa si differenziano, secondo te?

“L’atmosfera del derby è un misto di emozioni: è incredibile, sensazionale, difficile trovare qualche aggettivo che possa a pieno descrivere il mio stato d’animo in quest’occasione. Ogni giocatrice sente il peso della partita. Alla vigilia inizia a salire l’adrenalina, che riusciamo poi a sfogare in mezzo al campo dando, si spera, il meglio di noi. A fine gara, l’adrenalina si trasforma, a seconda poi del risultato che si è conseguito. Quest’ anno abbiamo vinto 3 derby su 3, una gran bella soddisfazione. Io penso non ci siano differenze, piuttosto credo che in tutte e tre le gare abbia prevalso la voglia di portare a casa i tre punti, a tutti i costi”.

Restando in tema derby, contro L’Afragirl hai realizzato la tua prima tripletta stagionale. Che emozioni hai provato, soprattutto in occasione della terza rete, messa a segno da centrocampo?

"Premetto che, personalmente, adoro i derby, come ho detto prima. Si respira un’aria particolare che mi stimola, mi carica e ciò nella maggior parte dei casi mi spinge a fare buone prestazioni. Sicuramente non dimenticherò mai quella tripletta, una grande emozione ed una grande soddisfazione. Per quanto riguarda la rete messa a segno da centrocampo, posso dire che metaforicamente rappresenta in tutto e per tutto chi sono: una persona precisa, istintiva, che sa chi è e dove vuole arrivare”.

Un augurio speciale per l’anno che sta per iniziare.

“L’augurio che faccio è sicuramente rivolto innanzitutto alla società, a partire dal presidente, a seguire lo staff ed i nostri tifosi, che ci dimostrano ogni domenica il loro affetto e calore, dagli spalti. Un ringraziamento speciale a te per quest’intervista, ed un ultimo augurio alla mia squadra, sperando che questo 2018 ci riservi tante belle sorprese..”
 
Giovanna Miano - Ufficio Stampa Salernitana Femminile