News

  • D’ANGELO GOL, LA SALERNITANA SBANCA REGGIO CALABRIA

D’ANGELO GOL, LA SALERNITANA SBANCA REGGIO CALABRIA

Nella 6° Giornata di Ritorno del Campionato Nazionale di Serie A2 Femminile, la Salernitana ottiene un importante successo esterno sul campo del fanalino di coda Futsal Reggio, centrando la sua terza vittoria consecutiva. A discapito della classifica, il match è stato in bilico fino alla fine, sebbene le ragazze granata, dopo un primo tempo opaco, nella ripresa abbiano creato numerosissime palle gol, non sfruttate per colpa di poca lucidità sotto porta. A siglare la rete decisiva il capitano Antonella D’Angelo, al suo 16esimo sigillo stagionale, che consente alla Salernitana di centrare la matematica salvezza a cinque giornate dal termine, e di consolidare il terzo posto in classifica, attendendo con più tranquillità il prossimo turno di riposo, previsto per Domenica 4 Marzo.

LA  CRONACA

La prima occasione del match arriva proprio dal calcio d’inizio con D’Angelo, che calcia dalla distanza trovando sulla traiettoria Moscillo, che da due passi non riesce a deviare in rete in area piccola. Resta questa la migliore occasione granata del primo tempo, a parte una conclusione di poco a lato di Lisa Lanza, il che la dice lunga sul primo tempo non certo eccezionale della Salernitana. Il Futsal Reggio decisamente più pericoloso, con i guizzi di pimpante Nasso, che prima viene fermata in uscita da Marlene Lanza, poi coglie un clamoroso palo, pescata tutta libera in area da una precisa verticalizzazione di Gatto. Le granata rientrano negli spogliatoi con la consapevolezza di aver scampato un grosso pericolo.

Infatti la ripresa inizia con tutt’altro spartito: tempo 1’36’’ che D’Angelo pizzica l’angolino basso direttamente da calcio di punizione, portando le sue compagne in vantaggio. E’ una Salernitana trasformata, che va in pressione alta e costringe il Reggio a continui errori di impostazione. Al 5’ Pisani ha la palla del 2-0, ma il suo tiro ad incrociare si spegne sul fondo. Il Reggio sembra accusare il colpo, e mister Vazzana decide, a 8’ dal termine, di rischiare il portiere di movimento per cambiare le carte in tavola: la formazione di mister Taffarel non perde, però, la concentrazione, e difende con ordine senza subire quasi nulla, colpendo poi sulle ripartenze. In una di queste, 1 vs 2, D’Amato sciupa il più classico dei gol, mandando, da ottima posizione, il pallone fuori di un niente a Prestandrea battuta. La Salernitana sembra non voler proprio raddoppiare: anche Borrelli si iscrive alla festa delle reti mancate, spendendo fuori a porta libera dopo aver recuperato palla a metà campo sul portiere di movimento avversario. Il match si conclude dopo pochi secondi, e le granatine possono festeggiare così una meritata vittoria.
 
 
TABELLINO DEL MATCH
 
FUTSAL REGGIO-SALERNITANA FEMMINILE 0-1 (0-0 p.t.)
 
FUTSAL REGGIO: Prestandrea, Gatto, Nasso, Mangano, Fedele
Labate, Cannizzaro, Arena, Imbesi, Iero, Cioffi, Lopresti. All. Vazzana
 
SALERNITANA FEMMINILE: Lanza M., D’Angelo, D’Amato, Moscillo, Pisani
Pesce, De Santis, Lanza L., Capuano, Capolupo, Pecoraro, Borrelli. All. Proto
 
MARCATRICI: 1’36’’s.t. D’Angelo(S)
 
AMMONITE: Moscillo(S), Arena(R)
 
ESPULSE: -
 
ARBITRI: Giovanni Cefalà(Lamezia Terme), Francesco Saverio Mancuso(Vibo Valentia). CRONO: Giuseppe Ditto(Reggio Calabria).
 
Marco Grillo – Ufficio Stampa Salernitana Femminile